Isolamento Acustico in una Ristrutturazione

isolare casa dai rumoriLe nostre case sono costantemente bombardate da suoni, rumori molesti che disturbano la vita quotidiana durante il giorno ed in special modo di notte, quando si dorme. Se siamo in procinto di effettuare una ristrutturazione, ma anche se non ci sono questi presupposti, possiamo pensare di ricorrere all’ isolamento acustico delle pareti, sia esterne che interne confinanti con un altro appartamento.

Si può effettuare un isolamento acustico contro il rumore da calpestio proveniente dai piani superiori oppure contro quello che facciamo noi posando l’isolante nel pavimento.
Contro il rumore aereo, contro quello degli impianti idrici (tubi, scarichi ecc) ed elettrici (rumore di funzionamento dei motori dei condizionatori) . Per abbattere il fastidio del chiacchiericcio dei vicini ed i rumori provenienti dalla strada.

Insomma l’isolamento acustico crea una barriera al mondo esterno evitandoci tutti i rumori molesti che tanto ci creano fastidio e stress.

Come si effettua l’isolamento acustico:
innanzitutto avviene la scelta del materiale, ricordando che il suono si propaga a diverse velocità a seconda del materiale conduttore:
-acciaio/alluminio/vetro 5000 m/s
-mattoni/cemento 4000 m/s
-plexiglass 1800 m/s
-acqua 1460 m/s
-sughero 500 m/s
-aria (secca con pressione normale a 15 gradi) 340 m/s
-gomma 40 m/s

Utilizziamo quindi la gomma, in alcuni casi il polistirene espanso, il miglior materiale fono isolante. Al pari di quello che accade nella posa di un cappotto termico, l’installazione avviene senza soluzione di continuità, evitando di lasciare scoperte piccole aree che così creerebbero “ponti acustici” favorendo il passaggio del rumore. I pannelli in gomma vengono installati alla parete con tasselli in pvc oppure su pavimenti e solai.

Per un preventivo per un isolamento acustico della vostra casa mandate una mail a info@ristrutturazioneromainfo.com

Leave a comment

Your email address will not be published.


*



7 × = fifty six